Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
consolato_laplata

Trasporto Masserizie

 

Trasporto  Masserizie

L’interessato, cittadino italiano, dovrà presentarsi all’Ufficio Notarile munito della seguente documentazione:
* cancellazione anagrafica (da effettuarsi presso Uff. Anagrafe del Consolato);
* fotocopia del passaporto;
* 2 copie dell’elenco delle masserizie in italiano e in spagnolo (la traduzione può essere fatta dall’interessato);
* dichiarazione sostitutiva attestante il periodo di residenza presso la circoscrizione Consolare ed il Comune in Italia dove intende trasferire la propria residenza.

L’interessato, cittadino straniero, che si trasferisce in Italia con apposito visto, dovrà presentarsi presso l’Ufficio Notarile munito della seguente documentazione:
* fotocopia del passaporto e visto (che dovrà essere richiesto presso il Consolato Generale di Buenos Aires);
* 2 copie dell’elenco delle masserizie, in italiano e in spagnolo (la traduzione può essere fatta dall’interessato).

N.B. Chi si è già trasferito in Italia ha un anno di tempo, dalla data in cui ha stabilito la sua residenza, per effettuare l'importazione dei propri beni con esenzione.

Gli attestati doganali sono soggetti al pagamento dei diritti di cui alla Tariffa Consolare attualmente vigente.
Gli oggetti che saranno trasportati in Italia devono essere finalizzati all’uso personale.

Per quanto riguarda gli apparecchi elettronici, i medesimi dovranno essere contrassegnati dal fabbricante con la sigla C.E. cioè abilitati all’uso nell’Unione Europea.

Per maggiori informazioni:
http://www.esteri.it/MAE/IT/Italiani_nel_Mondo/ServiziConsolari/AssistenzaCittadiniEstero/Rimpatri.htm

 


347