Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
consolato_laplata

Autenticazioni - Certificazioni

 

Autenticazioni - Certificazioni

Autentica di firma: consiste nell’attestazione da parte del pubblico funzionario di questo Consolato Generale della firma apposta in sua presenza. Per procedere all’autenticazione della firma è necessario presentarsi personalmente presso l’Ufficio Notarile con un documento di riconoscimento in corso di validità (prestazione soggetta al pagamento di diritti consolari) .

Autentica di fotografia: è necessario presentarsi presso l’Ufficio Notarile con due fotografie aggiornate e uguali ed un documento di riconoscimento in corso di validità (prestazione soggetta al pagamento di diritti consolari).

Per maggiori informazioni consultare la pagina del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione - Autenticazione


Autocertificazione
Le norme sull’autocertificazione si applicano ai cittadini italiani e dell’Unione Europea, nonché ai cittadini extracomunitari regolarmente soggiornanti in Italia.

E' una dichiarazione che l'interessato redige e sottoscrive nel proprio interesse su stati, fatti e qualità personali e che utilizza nei rapporti con la Pubblica Amministrazione e con i gestori di pubblici servizi.
Le Amministrazioni Pubbliche non possono più chiedere o accettare i certificati, che dovranno essere sempre sostituiti da autocertificazioni.
Nel caso vengano riscontrate dichiarazioni mendaci, la falsità negli atti e l’uso di atti falsi sono puniti ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia (art. 76 DPR 445/2000).Il dichiarante inoltre decade dai benefici eventualmente conseguiti grazie a provvedimenti basati su dichiarazioni non veritiere.
Per maggiori informazioni consultare la pagina del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione - Autocertificazione


Certificazione conformità di traduzione
Il Consolato può dichiarare conforme al testo in originale la traduzione in lingua italiana di atti di stato civile e di documenti redatti spagnolo (previo pagamento dei rispettivi diritti consolari). Si suggerisce che l’atto sia munito dall’Appostille della Convenzione dell’Haya e solo successivamente tradotto in italiano.

L’ Appostille dell’Haya viene apposta dal Ministerio de Relaciones Exteriores y Culto 


Certificazione Copia conforme all’originale
L’interessato dovrà presentarsi con l’originale e la copia del documento da autenticare (prestazione soggetta al pagamento di diritti consolari). Per maggiori informazioni consultare la pagina del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione - Traduzione – Legalizzazione



Rilascio Attestati Vari (con esclusione del certificato di cittadinanza)

Attestato di medesima persona
L’interessato dovrà presentare l’originale e la copia della documentazione da dove risulta la discordanza (es. certificato di nascita, D.N.I., passaporto, ecc.). L’attestato verrà prodotto in base alle risultanze dei documenti presentati (prestazione soggetta al pagamento di diritti consolari).

Attribuzione nome italiano a neonato

L’interessato dovrà indicare il nome di origine italiano che desidera dare al neonato. Il Consolato rilascerà l’attestato solo dopo aver accertato che il nome che si vuole dare sia veramente di origine italiana (prestazione soggetta al pagamento di diritti consolari).



 


337